Collalto presente allo JUS Seminar 2017

Dal 19 al 22 ottobre si è svolta la XV edizione dello JUS Seminar, quest’anno dedicato allo studio e dibattito sul tema “Il diritto dell’ambiente. Le sfide della sostenibilità”.

I tre giorni di durata hanno visto la partecipazione del prof. Francesco Bruno, docente di Diritto ambientale e già visiting professor alla UCLA, il prof. Nicola Pisani dell’Università di Teramo, il prof. Andrea Panzarola, della LUISS, il dott. Andrea Giordano, avvocato dello Stato, e il dott. Michele Gerace, dirigente della Regione Lazio. Il tema del convegno è stato illustrato e commentato sotto i vari aspetti penali, civili e amministrativi che riguardano una materia ormai diventata di primaria importanza anche nel dibattito internazionale. Uno spazio è stato dedicato all’enciclica Laudato si’.

Nel pomeriggio di sabato 21 ottobre i convegnisti, divisi in tre gruppi, si sono recati presso tre prestigiosi studi di avvocati di Roma (Orrick, Herrington & Sutcliffe; Tonucci & partners; Toffoletto, De Luca, Tamajo e soci) dove hanno studiato e risolto un caso legale.

Durante il seminar gli universitari sono stati guidati e assistiti da alcuni docenti ed esperti del settore, coordinati dal prof. Piero Sandulli, ordinario di Diritto processuale civile.

Jus Seminar 2017: “Il diritto dell’ambiente: le sfide della sostenibilità”

Sono aperte le iscrizioni allo Jus Seminar 2017, un convegno giuridico per studenti universitari organizzato annualmente dalla Fondazione RUI. L’edizione 2017 avrà come tema: “Il diritto dell’ambiente: le sfide della sostenibilità”.

Il coordinatore scientifico dello Jus Seminar 2017 è il Prof. Piero Sandulli, docente di Diritto Processuale Civile. Parteciperanno, tra altri: Luca Silvestri, Enzo Moavero Milanesi, Antonio Porras, Nicola Pisani, Domenico Capone, Marco Piantini, Andrea Panzarola e Andrea Giordano. Inoltre un pomeriggio i partecipanti saranno ospitati a gruppi in diversi studi legali.

Lo Jus Seminar 2017 si svolgerà preso il Centro Convegni Casalmentano dal 19 al 22 ottobre. Il costo, che comprende vitto, alloggio e materiale didattico, è di € 150.

Clicca sull’immagine per scaricare il depliant con l’intero programma:

Jus Seminar 2016: “Nuovi diritti emergenti”

Gli studenti che frequentano il Centro Universitario Internazionale Collalto sono invitati a partecipare allo Jus Seminar 2016. Lo Jus Seminar è un convegno giuridico per studenti universitari organizzato annualmente dalla Fondazione RUI. L’edizione 2016 si svolgerà al Centro Convegni Casalmentano dal 20 al 23 ottobre e avrà come tema: “Nuovi diritti emergenti”.

Il responsabile scientifico dello Jus Seminar 2016 è il Prof. Piero Sandulli, docente di Diritto Processuale Civile. Parteciperanno, tra altri: Paolo Papanti Pelletier, Antonio Punzi, Antonio D’Alessio, Davide Traina, Vincenzo De Sensi e Massimo Massella Ducci Teri.

Gli studenti universitari otterranno un attestato di partecipazione, che potrà essere presentato alla propria Università per l’eventuale riconoscimento di crediti formativi. Il costo, che comprende vitto, alloggio e materiale didattico, è di 150.

Clicca sull’immagine per scaricare il dépliant con l’intero programma:

jus-seminar-2016

 

UNIV

wpUniv2013

L’UNIV FORUM è una delle attività dell’Incontro Universitario UNIV che vede la partecipazione di migliaia di studenti provenienti da più di 200 università di tutto il mondo e che, sin dal 1968, si tiene ogni anno a Roma.

La 46esima edizione del Forum si svolgerà martedì 26 marzo a partire dalle ore 10.30. Prevede numerose manifestazioni culturali in vari luoghi di Roma: conferenze, colloqui, mostre, concerti, gruppi di studio, tavole rotonde, ecc.

Quest’anno il tema scelto come argomento di dibattito è “Reality Check: Discovering Human Identity in a Digital World”.

Il Centro Universitario Internazionale Collalto ti propone però di far parte non solo del FORUM ma dell’intero Incontro Universitario UNIV. Puoi farlo in diverse maniere:

* Trascorrendo l’intera settimana con il gruppo di giovani italiani a Casalmentano (24-31 marzo).

* Partecipando alle attività di Giovedì, Venerdì e Sabato Santo con studenti italiani che alloggeranno alla RUI (27-31 marzo) e festeggiando la Domenica di Pasqua insieme a loro.

* Passando alcuni giorni con un gruppo di studenti stranieri (partecipano all’UNIV gruppi di più di 40 paesi diversi) svolgendo specialmente funzioni di Cicerone e di interprete.