Anno dopo anno si sente il bisogno di proporre a quanti frequentano il Centro cicli monografici sulla letteratura (Officina dei due mondi), visite ad esposizioni e musei e sessioni di musica che, senz’altro, arricchiscono sostanzialmente il bagaglio culturale degli studenti.