Il Cammino (luglio 2015)

santiagoDal 23 al 30 luglio un gruppo di universitari che frequentano Collalto ha intrapreso il Cammino per Santiago di Compostella, in Galizia, per onorare e venerare la tomba dell’apostolo Giacomo, lì custodita, e compiere il rituale abbraccio del santo.

Dopo una breve tappa a Madrid il 23 luglio, dove si è potuto partecipare alla messa all’Almudena, riposare un po’ al parco del Buen Retiro e gustare specialità spagnole, già il giorno 24 si era in viaggio in treno per Sarria, inizio del Cammino.

Il Cammino è durato dal 25 luglio, festa liturgica dell’apostolo Giacomo, fino al 29 luglio. Per un totale di cinque tappe di circa 25 km, si è percorsa la parte conclusiva del Cammino francese. Il percorso si è sviluppato attraverso i centri di Sarria, Portomarin, Palas de Rei, Arzua, O Pedrouzo ed infine Santiago, passando soprattutto per boschi ed incrociando qua e là strade più frequentate.

Chi ha fatto il cammino ricorda quell’esperienza oltre che per una ovvia fatica, soprattutto per numerosi momenti di incontri con il Signore, realizzati attraverso la semplicità di volti amici e sconosciuti, nella fatica delle tappe, nella vista di una natura che con normalità spingeva all’orazione, nell’accoglienza reciproca mai scontata.

Comments are closed.