Harambee Xmas Cup 2018

Sabato 1 dicembre avrà luogo Harambee Christmas Cup, un torneo solidale di calcetto per studenti universitari e giovani professionisti ideato e organizzato dal Centro Universitario Internazionale Collalto, la Residenza Universitaria Internazionale (RUI), l’Accademia Universitaria Ripagrande e il Tiber Club.

Il torneo si disputerà dalle ore 16:00 alle ore 20:00 presso i campi di calcetto dell’Tenis Club Panda (Via Nomentana, 1070).

Possono partecipare uomini di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Ci si può iscrivere con una squadra (5-8 giocatori), al costo di 70 euro, o anche singolarmente (caso in cui il comitato organizzatore assegnerà una squadra al partecipante), al costo di 15 euro.

Il ricavato sarà destinato all’Associazione Harambee Africa International e, più concretamente, al progetto di rafforzamento dell’Estlands College of Technology di Nairobi (Kenya), sostenuto da Harambee.

Per iscriversi al torneo è necessario compilare, entro il 29 novembre, il seguente form oppure chiamare il cellulare indicato nella locandina:

Interculturalità: Una sfida per il XXI secolo

Sono aperte le iscrizioni al primo laboratorio sull’interculturalità organizzato dal Collegio Universitario Internazionale di Roma in collaborazione con il Centro Universitario Internazionale Collalto, nell’ambito del progetto ‘Sostenibilità e Interculturalità: da concetti teorici a competenze agite‘:

La diversità culturale non è un limite da tollerare e accettare, ma l’occasione per concepire un nuovo modo di pensare e operare oggi, con successo, in ogni contesto. Comprendere cos’è l’interculturalità, per trasformarla in una competenza spendibile nella società e nel lavoro, è la sfida dei leader di domani.

La metodologia proposta si basa su dinamiche di gruppo, simulazioni ed esercizi pratici.

Per iscriversi è necessario compilare, entro il 21 novembre, il seguente modulo. Per procedere bisogna prestare il consenso al trattamento dei dati personali:

“Il futuro del lavoro”- Incontro con il Dott. Edoardo Bellafiore

 

 

Venerdì 09 novembre alle ore 18.30, presso il Centro Universitario Internazionale Collalto, si terrà un incontro con il Dott. Edoardo Bellafiore, Responsabile ContaminAction. Tor Vergata University, promosso dal Programma d’introduzione all’università.

 

Due genitori dello stesso sesso? — Incontro con il Senatore Simone Pillon

Sabato 13 ottobre alle ore 19.00, presso il Centro Universitario Internazionale Collalto, si terrà un incontro con il Sen. Avv. Simone Pillon, promosso dal Club di Giurisprudenza di Collalto.

Il seguente passaggio dell’Atto di intervento depositato presso la Corte Costituzionale dal Centro Studi Rosario Livatino costituirà il punto di partenza per il dialogo con il Senatore Pillon:

«Con ordinanza depositata il 15 marzo 2018 il Tribunale di Pisa ha sollevato la questione di legittimità costituzionale degli articoli 449 del codice civile, 29 co. 2, d.P.R. n. 396 del 2000, 250 del codice civile e 5 e 8, l. n. 40 del 2004 (la legge sulla fecondazione artificiale), nella parte “in cui non consente di formare in Italia un atto di nascita in cui vengano riconosciute come genitori di un cittadino di nazionalità straniera due persone dello stesso sesso, quando la filiazione sia stabilita sulla base della legge applicabile ex art. 33, l. n. 218/1995, per ritenuto contrasto con gli articoli 2, 3, 24, 30 e 117 della Costituzione (in relazione agli articoli 3 e 7 della Convenzione di New York del 20 novembre 1989, ratificata con legge n. 176/1991)”. Il Tribunale di Pisa ha investito della questione la Corte costituzionale dopo una lunga disamina delle ragioni per le quali nel nostro ordinamento non è possibile ricavare una norma che consenta a due donne (nel caso concreto a una madre partoriente di nazionalità straniera e a una donna italiana che ha prestato il consenso alla fecondazione eterologa) di ottenere la formazione dell’atto di nascita del figlio concepito ricorrendo alla fecondazione eterologa, neppure invocando la legge nazionale della donna che ha dato alla luce il bambino. Sono evidenti gli effetti negativi che comporterebbe l’accoglimento della questione sollevata, anche in termini di legittimazione della maternità surrogata».

All’evento, organizzato in preparazione della XVI edizione dello Jus Seminar dedicata alla tutela della persona alla luce del diritto europeo, sono invitati a partecipare gli studenti universitari interessati, in maniera particolare coloro che frequentano le facoltà di Giurisprudenza e di Scienze Politiche.

Al termine del dialogo, seguirà un momento conviviale.

Prima dell’incontro si suggerisce la lettura dell’ordinanza del Tribunale di Pisa del 15 marzo 2018 (pagine 22-37 della Gazzetta ufficiale del 9 maggio 2018) e dell’Atto d’intervento presentato dal Centro Studi Rosario Livatino.

Jus Seminar 2018: “La tutela della persona alla luce del diritto europeo”


Da giovedì 18 ottobre a domenica 21 ottobre 2018, presso il Centro Convegni Casalmentano, si terrà la sedicesima edizione dello Jus Seminar che sarà dedicato alla tutela della persona alla luce del diritto europeo.

Il programma dello Jus Seminar, un convegno giuridico per studenti universitari organizzato annualmente dalla Fondazione RUI, prevede incontri con ospiti di rilievo, diversi legal case, confronti con professionisti di vari settori e visite a studi legali.

Il coordinatore scientifico dello Jus Seminar 2018 è il Prof. Piero Sandulli, docente di Diritto Processuale Civile.

In quest’occasione è indetta, per la prima volta nella storia dello Jus Seminar, una call for papers. La scadenza per l’invio degli abstract è fissata per il 28 settembre. Clicca per leggere il regolamento.

Per partecipare occorre:

Compilare l’application form (con riferimento agli studi legali in cui svolgere il legal case, è possibile indicare una preferenza o un ordine di preferenze, tra: Orrick – diritto societario; De Sensi – diritto fallimentare; Pavia e Ansaldo – diritto amministrativo).

— Procedere, tramite bonifico (chiedere le coordinate allo staff di Collalto), al pagamento della quota di partecipazione ( €150), comprensiva di vitto, alloggio e materiale didattico.

— Trasmettere alla segreteria dello Jus Seminar l’application form e la ricevuta del bonifico.

 

Sabati di maggio a Collalto

Da tutti a Collalto un grosso in bocca al lupo per gli esami, che ormai sono cominciati.

Sperando che tu non debba dedicare allo studio tutto il tuo tempo, ti invitiamo a partecipare alle attività in programma per i prossimi sabati.

Sabato 19 maggio: alle ore 17:00 avremo il ritiro mensile. Alle ore 18:00 si terrà la meditazione. Seguirà cena.

Sabato 26 maggio: dopo la meditazione e la benedizione (sempre alle ore 18:00), ci godiamo insieme della gran finale di Champions League. Cena prima, durante e dopo la partita.

Estate 2018

L’estate, oltre che un’opportunità per riposarsi, è anche un’occasione di crescita. Ecco il duplice scopo che perseguono le diverse attività che ti proponiamo a Collalto:

IESE Summer School (14- 21 luglio): In uno degli istituti più prestigiosi di Europa, l’ormai tradizionale appuntamento annuale a Barcellona. Lezioni tenute dai grandi della facoltà, incontri con professionisti e casi di business, il tutto in un bellissimo clima internazionale (verremo da più di 10 paesi). Lingua inglese.

Calarossa Summer School (23- 31 luglio): Casi di etica della professione, testimonials internazionali, e l’intramontabile bellezza della Sicilia.

Nicaragua Workcamp (23 luglio- 12 agosto): Campo di lavoro nei pressi di Diriamba (Nicaragua). Costruzione di un edificio per la popolazione locale.

Vienna Summer School (28 luglio- 4 agosto): The human being behind the men: the cyborg. Cosa ci dicono scienza e filosofia sulle nuove frontiere dell’uomo artificiale? Attività internazionale, in inglese.

Romania Workcamp (22 agosto- 4 settembre): Si tratta di dare una mano a chi è meno fortunato di noi. Animazione con bambini in strada, e lavori di manutenzione in case di famiglie bisognose.

Per richiedere più informazioni o confermare la tua partecipazione, contattaci!

Una serata ricca di attività (sabato 21 aprile)

Questo sabato a Collalto avremo un bel po’ di attività. Inizieremo con un’ora di volontariato e un’altra di preghiera. Dopo avremo un incontro sul Kazakistan con Kamil, che è nato in quella nazione e sta passando alcune settimane a Roma. Concluderemo la serata con una cena messicana. Non mancare!

Andiamo a Campaegli!

Prossimo weekend (venerdì 13 – domenica 15) andiamo a una piccola casa nei pressi di Campaegli — località nelle vicinanze di Cervara e del Monte Livata — per studiare intensamente e magari anche riposare un po’.

Se vuoi venire, mettiti in contatto con Pepe C.

Veduta dalla casa dove alloggeremo prossimo weekend, nei pressi di Campaegli.

Studio Solidale 2018

Senza uscire dalla sala di studio di Collalto puoi aiutare significativamente le persone dell’Africa. Come? Studiando molto e bene.

Collalto ha deciso di aderire all’iniziativa Studio Solidale promossa da Harambeee Africa International. Ciò significa che, dal 1 marzo al 30 giugno, ogni ora di studio a Collalto si trasformerà in un euro a favore del rafforzamento dell’Eastlands College of Technology di Nairobi, Kenya.

Per partecipare vieni a Collalto, aderisci all’iniziativa e incominceremo a contabilizzare le tue ore di studio: il 1 luglio il tempo dedicato allo studio presso la sede di Collalto si trasformerà in un contributo che invieremo a Nairobi. Coinvolgiti nel progetto e parlane ai tuoi amici!

L’Eastlands College of Technology fornisce formazione professionale nel campo della tecnologia elettronica e delle comunicazioni a giovani svantaggiati e disoccupati e facilita la loro assunzione fatto che si traduce nell’incremento del PIL nazionale. In un paese in cui più del 67% dei disoccupati sono giovani e di questi circa il 90% non ha alcuna formazione, l’impatto dell’Eastlands College of Technology è assai profondo.

Con l’aiuto di Harambee si amplierà l’offerta formativa dell’istituzione, attraverso l’attivazione del corso superiore in “Tecnologia elettronica e elettrotecnica” e il diploma avanzato “Certified Information Communication Technologist”, che facilita anche l’acceso all’Università. Si offriranno 10 borse di studio a studenti meritevoli e verranno inoltre acquistati attrezzi per la didattica e testi per la biblioteca.

Ammazza che domanda! (seconda stagione)

Dal 12 marzo, riprendiamo la serie di incontri Ammazza che domanda! Ogni appuntamento è un’opportunità di parlare su cose davvero importanti nella leggerezza di un aperitivo.

Gli aperitivi (al costo di € 12) si terranno al FridaFood&Drink (a due passi da Collalto, Via Guido D’Arezzo 49) . Inizieranno alle ore 20:30 in punto con una presentazione di circa 30 min. a cui seguirà uno spazio per le domande e la discussione.

Insieme ai nostri ospiti, cercheremo di rispondere alle seguenti domande:
— Tu la pensi così, io la penso cosà. Possiamo essere certi di qualcosa?
— Ma l’anima, chi l’ha mai vista? Esiste davvero una vita dopo la morte?
— Bella per me, brutta per te. Che cos’è la bellezza?
— Uomini e donne potranno mai capirsi veramente?

Più studenti partecipiamo, più ricco è il dibattito, per cui ti incoraggiamo ad invitare a partecipare amici e colleghi.

IESE Summer Course 2018

Sono aperte le iscrizioni al Summer Course per studenti universitari organizzato dallo IESE Business School e il Colegio Mayor Pedralbes. L’attività si terrà dal 14 al 21 luglio 2018 a Barcellona (Spagna).

Ogni giorno ci saranno lezioni con il metodo del caso impartite da professori dello IESE e da altri accademici di prestigio. Vi saranno anche incontri con ospiti del mondo del business, visite a Barcellona e attività sportive.

Il costo è di 670 euro e comprende vitto, alloggio e materiale didattico.